The Smart Project

building together the next generation airport

Smart vince il premio SMAU!

Dobbiamo essere sinceri, non ce l’aspettavamo. Ma questo ci rende orgogliosi.
Smart Project Vince il premio SMAU per l’innovazione. Abbiamo vinto questo premio grazie alla partecipazione di tutti e grazie al grande entusiasmo e alla grande energia che tutti gli Smarters, anche quelli che non sono arrivati alla selezione finale, hanno messo nelle loro idee.

Grazie di cuore a tutti!

And The Winner Is…

Innovativo, coinvolgente, tecnologico, scalabile.
Sono queste le caratteristiche che chiedevamo ai nostri SmartProjects. La scelta è stata difficile, e alla fine abbiamo deciso di premiare la fusione di 2 team nati con progetti diversi ma che hanno saputo fare sinergia per far nascere un’idea ancora più interessante.
The winner is KALEIDOCITY!

Siamo giunti al termine del percorso. Uno splendido percorso fatto insieme. Abbiamo preso le 6 migliori idee, ci abbiamo lavorato, le abbiamo smontate, rimontate, smontate ancora e rimontate di nuovo. Abbiamo iniziato a pensare insieme all’aeroporto del futuro.
Quale dei 6 progetti secondo voi si identifica di più con il vostro concetto di “aeroporto del futuro?”

Potete esprimere le vostre preferenze qui: http://www.aeroportodinapoli.it/smart/video-contest

 

6° e ultimo SmartLab – Le ultime prove prima del Pitch Finale

Oggi ha inizio il confronto tra i pitch in vista della presentazione finale dei progetti!
I nostri Smarters hanno provato e riprovato la loro presentazione finale, cogliendo critiche, consigli e complimenti da parte del team e dei colleghi.

Manca veramente poco alla fine! Pronti?

14333786_1811628142452175_440882368158418004_n 14354908_1811628105785512_5437640339595860423_n 14355748_1811628102452179_8146317544458211447_n 14370113_1811628195785503_7489692605744690984_n

5° Smart Lab – Waypoint: Tutoring session

Penultimo appuntamento quello del 13 luglio con gli smarters per il quinto laboratorio all’Aeroporto Internazionale di Napoli.

Con il susseguirsi degli incontri, i progetti cominciano ad essere via via più definiti e bisogna prepararsi per l’incontro decisivo con i manager dell’aeroporto.

Per non sprecare quest’occasione preziosa, compito dei tutor durante il quinto laboratorio è stato quello di illustrare i punti chiave da tenere a mente per preparare un buon pitch. A tal proposito, keynote speaker d’eccezione della giornata è stato Antonio Perdichizzi, CEO Tree srl, mentore dell’acceleratore Working Capital di Telecom Italia a Catania, consigliere delegato all’education in Italia startup, fondatore di Future Food Accelerator e business angel della startup Orange Fiber.

5_5

Fulcro centrale dell’intervento di Perdichizzi è stato l’Open Innovation Pitch Training, ossia nello specifico, come gli innovatori dovranno comunicare le proprie idee alla commissione di valutazione che incontreranno a fine settembre.
La platea alla quale il giovane imprenditore si è rivolto era composta non solo dagli innovatori, ma anche dal comparto manageriale dell’aeroporto che ha ricevuto molteplici stimoli da sfruttare in futuro.

Continue reading

4° Smart Lab – Business Modelling

E’ partito oggi il quarto Smart lab!
Con gli innovatori si lavora al business modelling per migliorare la qualità della travel experience dei passeggeri.

13483148_1772802433001413_6450641238635712043_o 13497611_1772802423001414_5441070724278894152_o

13528800_1772802443001412_4432370998500265678_n

Continue reading

3° Smart Lab – Take-off: Feasibility

Mercoledì 8 giugno presso l’Aeroporto Internazionale di Napoli si è svolto il terzo laboratorio di The Smart Project.

1

Obiettivo del terzo laboratorio, come illustrato nella prima fase della mattinata da Fabio Borghese e Marco Leonetti di Santoianni, è stato la creazione del cubo di progetto, al fine di rendere l’idea prototipabile al termine del percorso laboratoriale.

Ciascun progettista, seguendo il modello del viability framework, si è interrogato su

  • positioning: posizionare il progetto all’interno della struttura aeroportuale;
  • engagement: modalità di interfaccia dell’idea con l’utente;
  • value: modalità diretta (se qualcuno paga per usufruire del servizio/prodotto) e indiretta (se indirettamente apporta benefici all’aeroporto) di estrapolazione del valore;
  • Sinergie: connessione con altre idee smart.

3

A riprova del coinvolgimento attivo dei manager dell’aeroporto, per aiutare gli innovatori nel posizionamento dei loro progetti sono intervenuti anche Emilia De Santis, responsabile terminal e responsabile servizi dell’aeroporto e Sabrina Ruggiero, responsabile retail, servizi business, assistenza in area vip. Grazie alla loro esperienza hanno potuto suggerire i luoghi più adatti per ogni singola idea.

Tutte le attività si sono susseguite sempre secondo una modalità di co-progettazione. Ogni innovatore ha accolto i suggerimenti dei colleghi e ha in seguito maturato la propria decisione.

4

Dopo una breve pausa pranzo nell’area terminal presso DUBL. Food & Bubble, lo smart team è ritornato alla propria postazione per proseguire con la stesura della matrice del progetto, utile per la composizione del cubo finale. Hanno quindi individuato come attrarre l’utente al progetto, quali potrebbero essere gli eventuali sponsor e con quale altro progetto proposto entrare in sinergia.

Cattura

Anche in questa seconda fase pomeridiana i tutor e i manager della GESAC hanno tenuto i colloqui one to one con i singoli innovatori per verificare l’impatto dei progetti con il modello di business dell’aeroporto.

 

Le idee sono ormai decollate, tocca affrontare il volo… Appuntamento al prossimo lab!

2° Smart Lab – Boarding: Value Proposition Design

Proseguono le attività dello Smart Team con gli 8 innovatori selezionati per lo Smart Project, il progetto di open innovation promosso da Gesac (società di gestione dell’Aeroporto Internazionale di Napoli) per stimolare e attivare la cultura della collaborazione e della partecipazione attiva nella community degli utenti al fine di costruire con essa, secondo la logica del co-design, una visione comune dell’aeroporto del futuro.
Mercoledì 18 maggio all’Aeroporto Internazionale di Napoli si è tenuto il secondo Smart Lab, seguito al primo di benvenuto, nel quale,con una metodologia che ibrida il design thinking,con il business management e i linguaggi della creatività, si è sviluppato  un intenso percorso di lavoro indirizzato a individuare e delineare la Value Proposition incorporata nelle idee progetto.

1

13226779_1756839534597703_3003221419087125459_n
La prima parte della mattinata è stata dedicata all’aspetto teorico, per permettere agli innovatori di avere a disposizione gli strumenti necessari da applicare ai propri progetti. A tal proposito Marco Leonetti di Santoianni ha messo in evidenza come il concetto di valore, inteso  come l’insieme di contenuti che riesce a colmare bisogni e desideri, sia fondamentale per il successo di un’impresa. Il valore può mutare nel tempo e in assenza di esso l’impresa crolla; per questo è la precondizione di qualsiasi progetto. Ci sono diversi modi per aggiungere valore per i clienti e tra questi è necessario menzionare i principali: risolvere un problema specifico, rendere i prodotti e/o servizi più convenienti, ridurre il prezzo, ridurre i rischi, migliorare la performance, rendere i prodotti e/o servizi più semplici da usare, renderli più accessibili, migliorare il design, innovare, promuovere una fidelizzazione al brand. Continue reading

Benvenuti a tutti al Primo Smart Lab! Pronti a costruire l’aeroporto del futuro?

Ci siamo. Partiamo con il primo Smart Lab.
Con i nostri innovatori, abbiamo girato l’aeroporto in lungo e in largo per ambientarci, fare amicizia ed iniziare a lavorare sulle 8 idee selezionate.
L’aeroporto del futuro prende forma anche grazie a tutti voi!

13151876_1750083698606620_1314517079252072063_n34

La giornata è iniziata con un ottimo caffè di gruppo.
Lo Smart Team si è presentato agli innovatori che successivamente hanno a loro volta illustrato i progetti.
1
Ognuno di loro ha spiegato in maniera chiara, veloce e semplice, la propria visione di Aeroporto del futuro e la sua Smart Idea.
A far loro da ispirazione, oltre allo smart Team, ci hanno pensato Armando Brunini, AD Gesac, e Olivier Jankovec, Direttore Generale di ACI Europe.
13083169_1750153458599644_3757666752397636980_n13087407_1750153445266312_3337070863462554816_n
E’ stato un momento di formazione e condivisione molto interessante al valle del quale ognuno degli innovatori ha individuato le aree di Tutoraggio richiesto all’interno dei successivi LAB.

Non ci resta che rimboccarci le maniche ed iniziare a lavorare insieme!

Continue reading

Smart Project – Abbiamo i nostri innovatori!

E’ stato un viaggio molto stimolante. Lo Smart Tour ha aiutato ad ispirare più di 700 potenziali innovatori
Diapositiva11

Avete risposto in tantissimi alla chiamata e ci sono arrivate oltre 60 Smart Ideas, tutte innovative, stimolanti, ed è stata impresa ardua per il comitato scegliere le 8 migliori.

Diapositiva12 Diapositiva13

Continue reading

« Older posts

© 2017 The Smart Project

Theme by Anders NorenUp ↑